COMUNICAZIONE DEL 9.3.2020